i VITIGNI

Prosecco

vedi l'articolo in dettaglio
  1. Denominazione

    • Prosecco DOC Treviso
  2. Tipologia

    • Extra Dry
  3. Formati

    • 200 ml

Denominazione di origine Controllata
E' il solo spumante della nostra produzione a non riportare la classificazione V.S.Q.P.R.D. Le uve di origine trovano coltura sempre ed esclusivamente nelle nostre colline, le stesse che godono della D.O.C.G. La tipicità del vitigno é ampiamente espressa in una piacevole e contenuta aromaticità ed in un gaio sentore fruttato. E' giovane, brioso, informale.

Collocazione geografica: area pedemontana della provincia di Treviso prevalentemente su terreno argilloso - calcareo a giacitura collinare.

Vitigno: Glera al 100%. Vendemmia manuale a metà - fine settembre.

Sistema di allevamento e resa: Doppio Capovolto “Cappuccina” e Sylvoz; 2.500 – 3.000 piante per ettaro la cui resa d'uva si attesta mediamente su 130 q.li per ettaro.

Cenno tecnologico: metodo di spumantizzazione in autoclave con aggiunta di sostanze zuccherine e coadiuvanti. Presa di spuma a 20° C e successiva fermentazione a 13° – 14° C. Le successive fasi di refrigerazione e filtrazione rendono il prodotto idoneo all’imbottigliamento effettuato sterilmente. Gode di un periodo di affinamento in bottiglia di 3 – 4 mesi.

Struttura e caratteristiche chimico-fisiche: liquido a ph acido composto da acqua, alcool etilico, alcoli superiori, zuccheri, estratti, acidi, sali, metalli. Pressione 4.00 – 4.50 atm a 20° C.

Caratteristiche organolettiche: di colore giallo paglierino scarico, limpido. All’olfatto il vino si presenta giovane, fresco, fruttato. Propone gusto armonico, allegro in delicato sentore di frutta. Con schiuma persistente e perlage a grana fine.

Documentazione allegata

  • *
Vai in cima