i RIVE DOCG da Vigneti Singoli

Castel de Donà

vedi l'articolo in dettaglio
  1. Denominazione

    • VALDOBBIADENE DOCG Prosecco Superiore
  2. Tipologia

    • Brut
  3. Formati

    • 750 ml

Denominazione d’origine controllata e garantita
"Rive" è per tradizione il termine locale con cui chiamiamo i vigneti dai forti e scoscesi pendii, dove la vite e l’uomo spesso s’inerpicano quasi a sostenere, insieme, le colline stesse. Dal 2009 il disciplinare di produzione della Denominazione Conegliano Valdobbiadene identifica con il termine “Rive” 43 sottozone dalle caratteristiche pedoclimatiche uniche.

Ad esse è riservato un vino d’annata, esclusivamente in versione spumante, ottenuto da vendemmia manuale in vigneti la cui resa massima è di 130 q.li ad ettaro. Tra questi vigneti abbiamo selezionato quattro crus appartenenti alle sottozone Rive di Santo Stefano, Rive di Rolle, Rive di Col S. Martino e Ron in Valdobbiadene.

La compostezza richiesta allo spumante di qualità é in armonia con la giovane, briosa nota di fruttato. Esprime fragranza, corpo e sapidità. Vengono affinate circa 9.900 bottiglie.

Collocazione geografica
Selezione effettuata nel comune di Farra di Soligo presso la frazione di Col San Martino in località Castel de Donà su un antico vigneto di 0,95 ha, caratterizzato dall'alternarsi di depositi morenici molto antichi a matrice argillosa e parzialmente ghiaiosa.

Vitigno
100% Glera, vendemmiato manualmente a fine settembre.

Sistema di allevamento e resa
Doppio capovolto (Cappuccina) 3.700 piante per ettaro la cui resa d'uva si attesta mediamente su 130 q.li per ettaro.

Cenno tecnologico
Vinificazione in acciaio. Metodo di spumantizzazione in autoclave. Il vino base spumante conservato in serbatoi refrigerati a temperatura prossima a 10°C, viene collocato direttamente in autoclave dove fermentando a 10° - 11° C compie la sua evoluzione in spumante per circa 2 mesi. La refrigerazione e la filtrazione precedono l'imbottigliamento sterile. Successivo affinamento in bottiglia per 2 mesi.

Caratteristiche organolettiche
Alla vista si presenta di colore giallo paglierino con riflessi tendenti al verdognolo lucido. All’olfatto il vino si esprime pulito, sfumatamente floreale ed armonico. Si propone di gusto fresco e timbro minerale. Caratteristico il bouquet di frutta bianca, persiste grazie al buon corpo. Schiuma abbondante e perlage con grana fine

Documentazione allegata

Prodotti correlati

Altena
Altena
i RIVE DOCG da Vigneti Singoli
Montagnole
Montagnole
i RIVE DOCG da Vigneti Singoli
Piai Alto
Piai Alto
i RIVE DOCG da Vigneti Singoli

  • *
Vai in cima